domenica 12 febbraio 2012

DINO BUZZATI - A 40 ANNI DALLA MORTE


A quarant'anni dalla morte di questo grande scrittore e giornalista, mi sembra di far cosa utile e giusta ricordandolo con alcune immagini prese dal numero speciale che il CORRIERE DELLA SERA gli dedicò nel 1986.










Definire Dino Buzzati giornalista e scrittore, è riduttivo perché è stato molto di più: un innovatore del linguaggio, e artista completo: grafico, pittore, sperimentatore con il
compositore Luciano Chailly di un racconto
musicale in sei episodi e un balletto.

Queste immagini sono tratte da una delle opere più "curiose" di Buzzati: Miracoli di Val Morel, tavole dipinte come se si trattase di ex-voto rintracciati seguendo le indicazioni di un quaderno trovato nella biblioteca paterna.

Per misurare la grandezza di Buzzati giornalista, basta leggere alcune cronache che questo numero speciale del Corriere ha pubblicato, ad esempio L'eccidio di via S.Gregorio, 3 dicembre 1946, dove del fatto di cronaca efferato, descrive il sottile impalpabile panico che dal n.40 di via S.Gregorio si irradia in tutta Milano. Sembra la prova generale del racconto Paura alla Scala.

Peccato che si parli poco di lui e lo si legga meno.