domenica 22 luglio 2012

IL VALORE DELLE STATISTICHE

Solo da poco tempo Blogger fornisce  statistiche complete dei visitatori dei blog, così oggi è possibile sapere quali post vengano maggiormente letti e in un certo senso conoscere il proprio pubblico. Su un totale di 27.440 visite da quando ho iniziato questo blog, non sono mancate le sorprese.

Per avere un dato omogeneo ho diviso il numero totale delle visite per il numero di mesi di presenza nel blog, e questo è quanto ne è risultato.

Il Post più letto è risultato essere Italo Calvino consiglia: Imparare delle poesia a memoria pubblicato il 23/6/2011 con 1.407 visite e una media di 108 visite al mese.

Il secondo Post più letto - incredibile ancora poesia - Giorgio Caproni Poesie pubblicato il 13/1/2012 con 421 visite e una media di 70 visite al mese.

Segue Tom Antongini con L'immorale testamento di mio zio Gustavo pubblicato il 12/8/2010 con 1.426 visite e una media di 57 visite al mese.

Poi, senza neanche sorprendere troppo, visto la diffusione che ha avuto nel mondo quel libricino rosso, Citazioni dalle opere del Presidente Mao Tse-Tung, pubblicato il 16/5/2011 ha avuto 533 visite con una media di  41 visite al mese.

Segue ancora un'opera di poesia, Gesualdo Bufalino con L'amaro miele, pubblicato il 18/8/2010 ha avuto 784 visite con una media di 39 visite mensili.

Potrei continuare con Eros a Pompei, la raccolta di cartoline di Lungo le strade di Unidad popular eccetera eccetera eccetera, ma non credo che abbia molto senso.

Importante è sapere, ad esempio che c'è interesse per la poesia, quando sappiamo che in libreria se ne vende poca ed è sempre più emarginata negli scaffali periferici.

Cercheremo di assecondare questa implicita richiesta.